FOTO OTTICA VISION : STORIE DI TUTTI I GIORNI

Per chi ha problemi visivi la prima azione che compie è la ricerca di un medico specializzato in oculistica, poi un ottico che possa interpretare al meglio le richieste e necessità dell'individuo sia persona adulta che bambino.Sorridiamo Vedendo.

09 novembre, 2005

NON SOLO TAV

Ponte sullo stretto e alta velocità in Val di Susa gli argomenti di oggi su Ecoradio.it

Due approfondimenti giornalistici sulle grandi opere messe in cantiere dal Governo. Il primo riguarda il ponte sullo stretto di Messina. Con l'arrivo in Calabria del super prefetto Luigi De Sena, è cominciata ufficialmente ieri la battaglia dello Stato contro la criminalità organizzata. Una frase in particolare ha "bucato i media": «La legge sul Ponte favorisce le cosche», insomma, secondo il Prefetto la legge obbiettivo va modificata. Ascolta su Ecoradio.it l'intervista a Rocco Cassone, sindaco di Villa San Giovanni, la città Calabrese dalla quale dovrebbe partire il ponte. La seconda intervista analizza la situazione delle proteste nella Val di Susa contro il Treno ad Alta Velocità. Dopo una settimana di mobilitazione di abitanti e amministratori della valle contro la costruzione della tratta ferroviaria, arrivano le prime denunce di polizia, Digos e Carabinieri. Un centinaio finora, per la manifestazione dello scorso 31 ottobre contro il cantiere di Mompantero. Per i blocchi stradali e la resistenza alle forze dell'ordine risultano coinvolti anche sindaci e amministratori, che hanno espresso in prima linea il loro dissenso. Ma alle proteste non violente si sono aggiunte azioni inquietanti, come la collocazione di un pacco bomba sulla statale 25 e la distribuzione di volantini inneggianti alle Brigate Rosse. Atti condannati durante la fiaccolata di protesta che si è svolta nella valle, sabato scorso. Il corteo, cui hanno partecipato oltre 15 mila persone, era aperto dallo striscione "No al terrorismo, no alla Tav". Secondo il presidente dei Verdi Alfonso Pecoraio Scanio la fiaccolata «è stata la migliore condanna delle minacce e del pacco bomba». Ma basterà a isolare e bloccare i violenti? Ai microfoni di Ecoradio Vanni Cappellato rappresentante dei Verdi della Regione Piemonte.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home